droni da corsa

Droni da corsa

La corsa con i droni è uno sport, dove i piloti si sforzano di costruire (o modificare) dei quadricotteri estremamente veloci, con il fine di concludere un percorso nel più breve tempo possibile. La maggior parte di questi quadricotteri racing sono dotati di un sistema FPV (First Person View – Visuale in prima persona).

I piloti dei droni da corsa sfruttano le potenzialità della telecamera per agevolare il controllo. C’è chi preferisce volare utilizzando un monitor, oppure chi indossa degli occhiali per un’esperienza ancora più coinvolgente.

droni racing

Sin dalla fine del 2013, gli appassionati hanno scelto la visuale in prima persona, visto che permette di pilotare i droni da corsa in maniera più maneggevole e consente di attraversare degli spazi stretti riducendo al minimo gli incidenti.

I droni racing sono già decollati, anche se stanno attraversando una fase embrionale. Diciamo che la strada fatta per il momento è “nulla”, se paragonata a tutti i passi avanti che compiono le aziende anno dopo anno.

Come cimentarsi nei droni racing?

Ci sono molte caratteristiche che contraddistinguono un normale quadricottero da un modello da corsa, vediamo insieme tutte le principali differenze.

Ingredienti per un drone da corsa

  • Velocità: Ovviamente, bisogna avere un drone da corsa veloce. Di solito tendono ad avere una velocità massima di 56 km/h, ma quelli racing raggiungono anche gli 80 km/h. Per raggiungere codeste velocità ci sono delle accortezze da non dimenticare. Il modo più semplice è quello di utilizzare delle batterie più potenti, con tensioni più elevate. Si potrebbe inoltre ridurre il peso ed eliminare GPS, cavi particolarmente lunghi, carrello di atterraggio pesante etc.

drone da corsa leggero

  • Visuale: La telecamera FPV è uno dei componenti più importanti per queste corse. Bisogna ricordarsi che la telecamera va angolata in maniera perfetta: la forza dell’accelerazione spinge il quadricottero leggermente in avanti, proprio per questo la telecamera deve essere posizionata adeguatamente. Per quel che concerne gli FPS, devono rigorosamente essere 60, e il campo visivo deve essere vasto.
  • Controller di volo: Un sacco di appassionati scorda una parte fondamentale della corsa con i droni, il controller. È il responsabile della stabilità. Bisogna prestare particolare attenzione anche al firmware, molti scelgono il CleanFlight, considerato il miglior disponibile. Puoi reperire il firmware direttamente dal sito ufficiale: CleanFlight

controller drone parrot

Fonte: Mashable.com

  • Durata e riparabilità: Quando ci si vuole correre, bisogna anche valutare gli eventuali danni, quasi inevitabili. Qualcuno potrà sbattere di più, qualcuno di meno, ma succederà a tutti prima o poi. Per evitare dei danni importanti, si deve cercare un telaio leggero, ma al tempo stesso resistente. Inoltre l’estetica ed i pezzi di ricambio devono essere facilmente sostituibili.

Imparare a guidare i droni da corsa

Dopo l’acquisto o la costruzione di un quadricottero del genere, allora il passo successivo è quello di impararlo a pilotare. Si dovrebbe iniziare ad oscillare senza godere dei vantaggi della FPV. Controllando il volo usando esclusivamente la nostra vista, allora si può prendere conoscenza con le potenzialità del nostro dispositivo.

Dopo aver imparato a pilotare, almeno eseguendo le tecniche di base, allora si può accendere la fotocamera e godere delle caratteristiche della visuale in prima persona.

fotocamera fpv droni

Se non si è molto abili, il consiglio è sempre quello di volare fuori dalla portata di esseri umani, animali, costruzioni e via dicendo. Leggere il regolamento dell’ENAC è quasi obbligatorio in questi casi. La pagina Link Utili può aiutarti a scoprire più informazioni.

Si può scegliere un parco, oppure uno spazio aperto che sia isolato e ci si può divertire sfruttando la velocità massima.

Concludendo, è divertente?

Molti si divertono ottenendo il miglior tempo su un percorso, altri esplorano il mondo da prospettive del tutto nuove. Per noi, l’FPV nei droni da corsa è un mondo da esplorare. Che sia un circuito, un semplice giro per riprendere con la telecamera oppure una prova per fare freestyle, l’esperienza dei droni è davvero unica.

Guarda questi ragazzi come si divertono con i loro droni da corsa!

Privacy Policy - Cookie Policy

Copyright 2015 - abcDroni.it - SERVIZIO OFFERTO DA ESPERTO SEO S.R.L. - Via Antonio Baiamonti 4, 00195 Roma (RM) - P.IVA 01512540558